Web marketing: che cos’è il funnel?

Funnel La digital: Prima di elaborare una qualsiasi strategia di marketing è necessario sviluppare una pianificazione analitica: occorre infatti creare un modello in grado di riprodurre il percorso ideale compiuto dall’utente, dalla visita sul sito all’acquisto.

Il Funnel La digital (dall’inglese, “imbuto”) è una rappresentazione schematica del processo di conversione, solitamente suddivisa in cinque fasi:

In questo primo stadio avvengono i contatti: l’audience apprende l’esistenza del prodotto o del servizio.

  • Consideration (considerazione)

In questa fase il potenziale cliente è pronto a prendere in considerazione il prodotto/servizio: l’azienda dovrà ora costruire una relazione profonda con l’acquirente. 

  • Conversion (conversione)

Dopo aver compreso il valore del prodotto/servizio, il cliente è pronto all’acquisto: bisognerà mostrare all’utente i vantaggi derivanti dalla sua scelta rispetto all’offerta della concorrenza. Questo terzo step, per quanto decisivo, non conclude il processo. 

  • Loyalty (lealtà)

Non è sufficiente il singolo acquisto: occorre fidelizzare il cliente affinché continui a scegliere la nostra azienda in seguito; sarà quindi necessario approntare una strategia di retention.

  • Advocacy (sostegno)

Questo ultimo stadio rappresenta l’apice del coinvolgimento: la clientela si trasforma in una fanbase, disposta a promuovere spontaneamente l’azienda e il prodotto/servizio attraverso il passaparola.

Questo imbuto di conversione si restringe progressivamente, dall’alto verso il basso: solo una piccola porzione del pubblico si trasformerà in acquirente reale. Utilizzare un funnel è utile e funzionale per:

  • porsi obiettivi ragionevoli e realizzabili;
  • seguire passo dopo passo l’evoluzione della strategia sulla base dei risultati ottenuti;
  • ottimizzare gli sforzi e i costi.
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]