Cos'è la UX?

La letteratura tecnico-scientifica propone molte definizioni di UX (User Experience) ma le due più citate sono:

  • La user experience comprende tutti gli aspetti dell’interazione dell’utente finale con l’azienda, i suoi servizi e i suoi prodotti (Nielsen Norman Group).
  • La user experience sono le risposte e le percezioni di una persona che risultano dall’utilizzo o dal passato utilizzo di un prodotto, un sistema o un servizio (ISO 9241-210).

La UX nei siti web

Nei siti web, appare quindi di fondamentale importanza 

l’UXD (user experience design) è il processo progettuale con il compito di creare prodotti o servizi in grado di fornire all’utente finale un’esperienza soddisfacente.

La user experience mette al centro della progettazione l’utente che si relazionerà con il prodotto/servizio. In virtù di questo, non bisogna assecondare i gusti del creator, ma realizzare ciò che si reputa possa gratificare l’utente finale. Per quanto, teoricamente, sia possibile applicare queste definizioni a qualunque ambito progettuale, nel 2020 la UX viene applicata principalmente nella progettazione digitale di applicazioni, siti Internet, OS, videogiochi, e molto altro ancora.

Quali sono le figure professionali?

All’esperto di UXD si affianca, nella maggior parte dei casi, un professionista nel campo dell’UID (User Interface Design), anche se talvolta le due figure si sovrappongono. Il primo si occupa dell’intelaiatura strutturale, il secondo della sua veste grafica, aspetto fondamentale per incontrare e conciliare i gusti di un target di riferimento. 

Se questo articolo ti ha soddisfatto, leggi qualche altro argomento presente nel nostro blog!

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]