Piattaforma social, contenuto specifico: WhatsApp Business

Giunti al quarto articolo della nostra mini rubrica sulle specifiche piattaforme di social network e di come possono essere sfruttate per condurre delle campagne di marketing efficaci, oggi parliamo di WhatsApp Business.

(Se invece vuoi recuperare gli articoli precedenti, li trovi qui, qui e qui)

Il popolare servizio di messaggistica istantanea non è propriamente un social, nel termine classico: non c’è un feed vero e proprio e nemmeno un algoritmo che seleziona i contenuti per noi. Questa outsider delle piattaforme social si basa appunto sullo scambio di messaggi fra utenti, che possono unirsi in gruppi, scrivere, chiamarsi, scambiarsi foto e video e reagire, attraverso le emoticon, ai messaggi degli altri utenti.

C’è anche la possibilità di creare storie, ma di base, WhatsApp rimane un’app di messagistica che, tuttavia, oggi include degli strumenti utili per le aziende.

Vediamo insieme quali sono.

Uno strumento per le aziende

La prima cosa da fare per attivare le funzioni di WhatsApp Business è quello di creare, appunto, un account business. Una volta scaricata l’app creata apposta per i profili business basterà collegare il numero di telefono che si vuole utilizzare ed inserire le informazioni sulla propria attività o azienda.

E’ importante gestire bene le informazioni da inserire perché saranno quelle che il cliente vedrà.

Proprio come la normale applicazione, anche in WhatsApp Business il cliente, cliccando sul profilo, potrà vedere tutte le informazioni del profilo/azienda ed è bene quindi che queste siano più complete possibile.

Le possibilità comunicative di WhatsApp Business

Con WhatsApp Business è possibile impostare delle risposte automatiche in modo da migliorare e velocizzare ancora di più la comunicazione fra azienda e cliente.

Sulla piattaforma social di WhatsApp è possibile impostare tre modelli di risposte automatiche:

  • Messaggio d’assenza: messaggio automatico di assenza si avvia, per esempio, durante gli orari di chiusura dell’attività, nei giorni di chiusura o nel momento di una chiusura momentanea.
  • Messaggio di benvenuto: un messaggio per “rompere il ghiaccio”. Si crea un’apertura verso nuovi clienti che per la prima volta vengono aggiunti ai contatti dell’azienda. E’ molto utile in situazioni come, ad esempio, l’assistenza clienti in cui si chiede al cliente qual è il problema e che tipo di aiuto ha bisogno.
  • Messaggi rapidi: la piattaforma social di WhatsApp Business permette di registrare fino a 50 frasi che verranno utilizzate per risponde in modo rapido ai clienti, in modo quasi automatico. Ogni frase sarà infatti collegata ad un carattere specifico o a una parola in modo tale che il gestore della community dell’azienda potrà richiamarla in modo rapido e veloce.

Il catalogo dei prodotti e le altre funzioni per le aziende.

Come piattaforma social studiata appositamente per le aziende, WhatsApp Business mette a disposizione una funzione per la creazione di un catalogo prodotti.

Il cliente potrà così sfogliare i prodotti dell’azienda direttamente dall’app. La funzione del carrello permette al cliente di aggiungere ciò che vorrà acquistare: l’ordine verrà trasmesso all’azienda attraverso un messaggio. Una funzionalità veramente comoda per entrambi le parti.

Chiaramente, quando si parla di aziende con molti clienti, gestire la mole di informazioni, ordini e chat può risultare caotico quando il numero di utenti e conversazioni da gestire è alto.

Attraverso la funzione delle etichette, la piattaforma social di WhatsApp Business mette a disposizione dei marcatori che possono aiutare a gestire le conversazione. Si può etichettare una chat come “nuovo cliente”, “nuovo ordine” o “pagamento confermato” e così via.

I vantaggi di WhatsApp Business

L’utilizzo di WhatsApp Business è chiaramente diverso da quello di una diversa piattaforma di social media. Per la sua particolarità è però molto utile a creare e gestire una community affiatata, in cui interagire e scambiare messaggi in tempo reale.

Inoltre, con un utilizzo professionale e delle risposte puntuali alle domande dei clienti si può accrescere la brand awarness conquistando la fiducia e il rispetto dei clienti.

Molti vantaggi si riscontrano anche nelle vendite: i tassi di conversione sono più alti rispetto ad e-commerce classici per via appunto di un’accresciuta fiducia del cliente verso l’azienda.

E perché si abbassa il tasso di abbandono del carrello: infatti, se una persona ha dei dubbi su un prodotto, questi dubbi possono spingerlo a fermare il processo di acquisto. Succede in molti e-commerce. Su WhatsApp Business queste domande possono invece trovare un’immediata risposta grazie alle possibilità dell’app, e quindi aumentare le vendite.

Se stai cercando a Parma dei professionisti in grado di gestire un canale WhatsApp Business, o se vuoi sapere più nel dettaglio le potenzialità di questo mezzo, contattaci: noi de La Digital saremo lieti di contattarti nel minor tempo possibile.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]