ricerca mercato

Gli stati di sofisticatezza

In un recente articolo abbiamo parlato degli stati di consapevolezza nel web marketing. Stati che servono a capire in che fase si trova il pubblico che cerchiamo di raggiungere. Come per gli stati di consapevolezza, anche gli stati di sofisticatezza sono cinque. 

Il mondo del web marketing è un ambiente in continua evoluzione. Comprende una vasta gamma di attività tecniche utilizzate per promuovere un’azienda, un prodotto o un servizio online. Essendo questo settore molto competitivo, richiede un costante aggiornamento e adattamento alle nuove tendenze e tecnologie.

In questo articolo esploreremo i cinque livelli di sofisticatezza, che cosa sono e come vengono utilizzati per sviluppare una strategia di marketing vincente.

Che cosa sono gli stati di sofisticatezza

La sofisticatezza del mercato è un concetto ancora poco conosciuto nel mondo del marketing moderno. Tuttavia è di fondamentale importanza per le aziende che vogliono distinguersi dalla concorrenza e rimanere nella mente dei propri clienti. 

Come per gli stati di consapevolezza, il concetto è stato anche qui introdotto da Eugene Schwartz. Studiare la sofisticatezza serve per capire la maturità di un mercato. Vale a dire conoscere il numero di prodotti simili già presenti e il numero di messaggi pubblicitari che sono stati diffusi in esso.

In un mercato poco sofisticato, le aziende possono promuovere i propri prodotti in modo relativamente semplice, sottolineando le caratteristiche principali e le prestazioni del prodotto. Tuttavia man mano che il mercato diventa più sofisticato, con un maggior numero di concorrenti e prodotti simili, diventa sempre più difficile distinguersi dalla concorrenza.

Scopriamo nel dettaglio i cinque stati di sofisticatezza.

1. Oceano Blu

Ci troviamo nel mercato non sofisticato o anche definito “oceano blu”, un mercato completamente vuoto, inesistente, dove non esiste il metodo di paragone. 

È un mercato per l’appunto immaturo, dove le aziende possono promuovere i propri prodotti in modo relativamente semplice, sottolineando le caratteristiche principali e le prestazioni del prodotto.

2. Mercato in crescita

Il mercato qui inizia a crescere e ci sono sempre più prodotti simili presenti. Inoltre le esigenze e i desideri dei clienti iniziano a diversificarsi. Le aziende devono quindi iniziare a sviluppare messaggi pubblicitari più sofisticati, cercando di distinguersi dalla concorrenza e di creare un’immagine unica del proprio brand. 

Le imprese cercano di distinguersi dalla concorrenza offrendo prodotti o servizi innovativi e di alta qualità. La conoscenza del proprio pubblico di riferimento diventa quindi un fattore importante per il successo.

Il segreto: prendere spunto da pubblicità esistenti e aggiungere dei vantaggi, rendendole proprie, in modo tale da differenziarsi.

3. Mercato sofisticato

In questo livello, la concorrenza aumenta e il mercato è altamente sofisticato, con un maggior numero di concorrenti e prodotti simili. Le aziende devono sviluppare un approccio innovativo e originale per promuovere i propri prodotti, cercando di distinguersi dalla concorrenza e di creare un’immagine unica del proprio brand

È la fase in cui i consumatori iniziano a diventare scettici e la soluzione: agitare e amplificare un problema, così da attirare maggiore attenzione.

4. Mercato altamente sofisticato

A questo livello il mercato è diventato molto competitivo, maturo e saturo di ogni cosa e i consumatori si ritrovano ad essere molto scettici.

Cosa rende la vostra azienda migliore rispetto alla concorrenza? Un consiglio: diminuire eventualmente il target di riferimento può aiutare. Infatti cercare di arrivare ad una nicchia più specifica e settorializzare l’obiettivo aziendale sarà più efficace in una tipologia di mercato così.

Il mercato di nicchia infatti si concentra su un gruppo di consumatori con esigenze e desideri specifici che non sono soddisfatti dai prodotti standardizzati del mercato di massa. 

5. Mercato di massa 

A questo punto di mercato, i consumatori non credono più all’advertisement, pensiamo ad esempio al mercato sovraffolato del fitness, dove la diffidenza qui è a livelli molto alti.

Una soluzione potrebbe essere quella di non parlare più del singolo prodotto, di cosa è e di come si utilizza, ma parlare a livello personale. Aprirsi con il consumatore aiuta a creare un senso di appartenenza e di identificazione che automaticamente rivedrà nel prodotto o nel brand. 

In questa fase, il momento di copywriting è molto importante, poiché essendo la concorrenza alta, differenziare i propri prodotti può risultare difficile. I testi pubblicitari mirano a convincere il potenziale cliente a compiere un’azione specifica, come acquistare un prodotto o un servizio. 

Essendo che in questo mercato, i prodotti sono molto simili tra loro, il copywriting può essere un’arma potente per differenziarsi e attirare l’attenzione.

In definitiva, il successo dell’impresa dipende dalla capacità di comprendere il proprio mercato di riferimento e di adattarsi ai suoi cambiamenti e alle sue esigenze. La comprensione dei cinque livelli di sofisticatezza del mercato può aiutare le imprese a sviluppare strategie di marketing efficaci e a raggiungere il successo nel lungo termine.

Se vi siete persi l’articolo sui cinque livelli di consapevolezza e volete saperne di più cliccate qui.

Non esitate a contattare La Digital Web Agency per ulteriori informazioni su come comunicare il vostro business online in modo efficace. Siamo qui per aiutarvi a raggiungere il successo!