meta ads

Come Scegliere il Target su Meta Ads

Nell’ambito del marketing digitale, la scelta del target è un elemento fondamentale per raggiungere il successo delle campagne pubblicitarie. In questo articolo, esploreremo come scegliere il target su Meta Ads, concentrandoci su Facebook, una delle principali piattaforme di advertising online.

Cosa si intende per targeting su Facebook

Con Facebook targeting ci riferiamo alla scelta, più o meno avanzata e precisa, delle persone che vedranno i contenuti che vogliamo mostrare loro. Questa azione di segmentazione dell’audience si basa sull’individuazione di gruppi omogenei di utenti a cui inviare messaggi specifici. L’inserzionista può definire il target utilizzando i dati che gli utenti condividono con Meta.

Fare una buona analisi di mercato

Prima di selezionare il target su Meta, è importante condurre un’analisi di mercato approfondita. Questo processo ci permette di comprendere meglio il nostro pubblico di riferimento e le sue caratteristiche. L’analisi di mercato ci aiuta a identificare i bisogni, le preferenze e gli interessi del nostro target potenziale. In questo modo, possiamo creare contenuti e messaggi pubblicitari mirati per il nostro pubblico di riferimento.

Capire le giuste dimensioni del pubblico

Un aspetto cruciale nella scelta del target su Meta è determinare le dimensioni appropriate per il pubblico. Un pubblico troppo ampio potrebbe diluire l’efficacia delle nostre inserzioni, mentre un pubblico troppo stretto potrebbe limitare il potenziale di raggiungimento. La dimensione ideale del pubblico dipende anche dal budget a disposizione. Se il budget è limitato, può essere più vantaggioso concentrarsi su pubblici locali o specifici, invece di cercare di raggiungere un pubblico nazionale.

Obiettivi diversi portano a pubblici diversi

Gli obiettivi delle nostre campagne pubblicitarie influenzano il tipo di pubblico che dovremmo scegliere su Meta. Se desideriamo un target che interagisca con i nostri contenuti, il pubblico sarà diverso rispetto a un target ottimizzato per l’acquisto. Sebbene possa sembrare diversamente, si tratta di utenti diversi che potrebbero mostrare un diverso livello di propensione all’azione richiesta in momenti diversi della loro giornata online. È importante adattare il pubblico selezionato agli obiettivi specifici della campagna.

L’algoritmo e la distribuzione degli annunci

L’algoritmo di Meta è responsabile della distribuzione degli annunci alle persone selezionate come target. Negli ultimi anni, l’algoritmo ha acquisito una maggiore importanza nella distribuzione delle impression rispetto alla scelta del target. È fondamentale creare creatività di qualità che inviino segnali costanti e che permettano alla piattaforma di comprendere quali sono gli utenti corretti da targettizzare.

Meta offre diverse opzioni di pubblico tra cui scegliere:

Pubblici Salvati

Si tratta di pubblici formati da utenti che non ci conoscono ancora. Possiamo selezionarli in base a criteri demografici, geografici e di interessi. Questi pubblici sono utili quando desideriamo raggiungere una nuova audience e creare consapevolezza intorno al nostro brand o prodotto.

Pubblici Personalizzati

I pubblici personalizzati sono composti da utenti che hanno interagito in qualche modo con noi in passato. Possiamo creare pubblici personalizzati utilizzando dati provenienti dal nostro sito web, dalle nostre app, dalle nostre liste di contatti o dalle interazioni con i nostri contenuti su Facebook. Questi pubblici sono preziosi perché consentono di raggiungere persone che hanno già dimostrato interesse per il nostro business.

Pubblici Simili

I pubblici simili sono generati da Facebook sulla base delle audience esistenti nei pubblici personalizzati. Questi pubblici contengono utenti che sono più simili all’audience di partenza. La dimensione di questi pubblici può variare dall’1% al 10% del target totale.

I pubblici simili sono affidabili quando abbiamo una quantità significativa di dati di partenza. Facebook sarà in grado di identificare le caratteristiche comuni dei nostri clienti ideali e trovare utenti simili a loro.

Interessi: sì o no?

Una delle opzioni di targeting più utilizzate su Meta riguarda gli interessi. Possiamo selezionare pubblici in base agli interessi generali o specifici delle persone. Tuttavia, la scelta di utilizzare gli interessi dipenderà dalla quantità di traffico disponibile e dai nostri obiettivi.

Se abbiamo un’audience ampia ci converrà utilizzare pubblici ampi e testare diverse strategie. D’altro canto, se abbiamo un’audience locale o specifica e possediamo buone creatività, possiamo concentrarci su questo pubblico e lavorare su creatività mirate per massimizzare l’impatto della nostra campagna.

Ma vediamoli nello specifico:

Interessi ampi e di settore: Se desideriamo raggiungere un pubblico ampio con interessi generici o di settore, possiamo utilizzare questa opzione di targeting. Ciò ci permette di ampliare il nostro raggio di azione e di raggiungere più persone potenziali.

Interessi specifici o di nicchia: D’altro canto, se abbiamo un prodotto o servizio altamente specifico o di nicchia, possiamo concentrarci su interessi più specifici per raggiungere un pubblico altamente qualificato e pertinente.

Nessun interesse: In alcuni casi, se disponiamo di traffico sufficiente o lavoriamo a livello locale, potremmo optare per non utilizzare gli interessi come criterio di targeting. Invece, ci concentriamo su altri elementi come demografia, geografia o comportamento per definire il nostro pubblico.

Un consiglio utile è di mixare diversi approcci per ottenere i migliori risultati. Utilizzare una combinazione di interessi ampi, specifici e altri criteri di targeting ci aiuterà a raggiungere un pubblico variegato ma altamente interessato.

Come scegliere gli interessi

Per individuare gli interessi giusti da selezionare su Meta, possiamo utilizzare diversi metodi:

  • Metodo manuale: Possiamo inserire manualmente alcune parole chiave pertinenti nell’Ads Manager di Facebook per ottenere suggerimenti di interessi correlati.
  • Intelligenza Artificiale (AI): Possiamo chiedere supporto a strumenti basati sull’intelligenza artificiale, come ChatGPT, per ottenere suggerimenti di interessi pertinenti in base alle informazioni fornite.
  • Utilizzo di strumenti specifici: Possiamo avvalerci di strumenti come Targetbear o Interest Explorer, che ci aiutano a individuare interessi rilevanti e suggeriscono possibili opzioni di targeting.

La scelta del pubblico su Meta è un elemento fondamentale per il successo delle campagne pubblicitarie. Sebbene sia importante adattare il pubblico selezionato agli obiettivi specifici della campagna, è altrettanto cruciale concentrarsi sulla creazione di creatività di qualità e sulla comprensione delle diverse fasi del processo di acquisto. Ogni fase richiede un approccio diverso e l’utilizzo dei pubblici corretti per massimizzare i risultati.

Se l’articolo ti è stato utile e vuoi leggerne un altro clicca qui.