Come aumentare clienti con Facebook Ads

Condividi su facebook


In questo articolo cercheremo di spiegare perché sfruttare un social network da 2 miliardi di utenti mondiali può far crescere la tua azienda, sfruttando lo strumento di Facebook Ads. 
Quando sei proprietario di una pagina FB, hai a disposizione alcuni strumenti per raggiungere i tuoi obiettivi e per aumentare il numero dei tuoi potenziali clienti.
Una delle prime cose che puoi fare come amministratore della pagina è, ad esempio, mettere in evidenza un post FB. Questo significa che il posto verrà mostrato non solo alle persone della tua community, ma anche a tutte quelle che non seguono la tua pagina, ma che potrebbero rientrare nel target del tuo post.
L’efficacia di un’inserzione Facebook dipende sicuramente da quanto si decide di investire economicamente in quella pubblicità.
Questo strumento è ideale per chi non ha una grande esperienza con lo strumento e non ha troppo tempo o risorse da dedicare alla sponsorizzazione dei propri post.

Gestione inserzioni: come funziona e quando usare questo strumento di Facebook Ads

Un’alternativa più strutturata preferibile a quella appena descritta è lo strumento ‘Gestione inserzioni’. Questa piattaforma di Facebook è pensata per quelle aziende che vogliono puntare molto su Facebook Ads. È infatti ideale per coloro che intendono pianificare una strategia di sponsorizzazione più complessa.
La particolarità di questo strumento è che ti permette di creare delle vere campagne di sponsorizzazione. Queste possono essere strutturate in base agli obiettivi che si intendono raggiungere. Se, ad esempio, il tuo obiettivo è quello di aumentare l’interazione con i tuoi post, esistono campagne dedicate. Se invece vuoi aumentare la tua clientela, facebook dà la possibilità di creare delle campagne ‘Lead’ anche conosciute come campagne di generazione contatti che permettono, appunto, di raccogliere i contatti (mail, telefono) degli utenti online interessati all’inserzione.
Un’altra funzionalità utile di Gestione Inserzioni è la possibilità di monitorare i parametri di ciascuna campagna e di modificarla, anche se già in corso. Questo è particolarmente utile nel caso di campagne che non stanno portando i risultati sperati. In questo caso, infatti, è possibile rivederne i parametri per ottenere migliori risultati.
Come già detto, il publico potenziale su Facebook è vastissimo e questi strumenti, se usati bene, possono mettere in contatto il tuo brand con nuovi clienti. Clienti che altrimenti – con i canali pubblicitari più tradizionali – difficilmente si raggiungerebbero. Soprattutto nel caso di piccole o medie aziende.
Per questo, prendere consapevolezza del potenziale offerto da Facebook è un traguardo a cui ogni azienda, presto o tardi, dovrebbe puntare.